Dall'esperienza di una mamma e di una figlia che hanno lottato contro la disabilità ...

clicca sull'articolo per continuare a leggere

LE PROSSIME CONFERENZE

 

Alle Conferenze saranno presenti come sempre il Prof. Frederic Guez,  Direttore del centro Metodo Essentis (rieducazione multupluridisciplinare delle malattie neurodigerative), il Dott. Igor Nazarov, Otopedico Chirurgo specialista dell’intervento di miotonofasciotomia selettiva e chiusa e Aleix Serrahima, Direttore del Centro genetico metabolico GENOMIC GENETIC. Per informazioni contattare la Sig.ra Sofia Maria ai contatti qui accanto

Chi desidera partecipare alle conferenze e/o prenotare le visite, il tutto gentilmente offerto dai medici, 

può contattare la Sig.ra Sofia Presti Maria al cell. 349.0609823 o inviare un'e-mail a mariapunto59@gmail.com

Sono in corso in Italia un ciclo di conferenze mediche che vedono impegnati il Dr. Igor Nazarov – Chirurgo pediatrico russo e Direttore di Cinamed (www.cinamed.es - Barcellona) e Frédéric Guez – Osteopata D.O. e Direttore del Centro Metodo Essentis® (www.metodoessentis.com - Barcellona).

 

Nazarov è pioniere in Spagna del trattamento di Miotenofasciotomía selettiva e chiusa che lo stesso pratica da oltre vent’anni e che si rivolge a pazienti di tutte le età con problemi muscolari con conseguenze da paralisi cerebrali o anche traumi cranioencefalici. Inoltre problemi muscolari di pazienti affetti da deformità ai piedi, al collo o altre patologie. Questo tipo di pazienti lamentano ritrazioni muscolari provocate da fibre accorciate che ostacolano il movimento di diverse parti del corpo e che influenzano negativamente tutte le aree dell’apparato motorio. La Miotenofasciotomía consiste nel sezionare le fibre accorciate che limitano i movimenti senza danneggiare né il muscolo né le fibre sane. È un tipo di chirurgia minimamente invasiva e consiste nella realizzazione di operazioni percutanee (senza aprire) che si effettuano con un bisturi sottile e appuntito e che intervengono solo nelle fibre accorciate che limitano i movimenti.I miglioramenti dei pazienti che si sottopongono a questo tipo di intervento riguardano la capacità di camminare, l’equilibrio, l’estensibilità delle estremità e in generale una migliore coordinazione psicomotoria e un benessere psicologico.

 

In stretta collaborazione col Dr. Nazarov collabora l’equipe che utilizza il metodo Essentis ® (formata da osteopati, fisioterapisti, agopunturisti, allenatori personali, , ecc…) che dopo un’attenta analisi e valutazione della patologia del paziente sviluppano un programma personalizzato che si adatti costantemente alle specifiche necessità. (approccio olistico).

«Quando con la mia equipe di terapisti abbiamo cominciato a trattare pazienti con paralisi cerebrale – spiega Guez – ci stupì che i protocolli classici di neuro-riabilitazione non prendessero in considerazione l'origine del problema: il cranio. Se il cranio rappresenta il luogo centrale dello sviluppo psicomotore di un bambino classico, perché non dovrebbe esserlo per un bambino con paralisi cerebrale? I miglioramenti derivanti dal nostro programma riguardano le disfunzioni muscolo-scheletriche, viscerali e craniali che limitano la mobilità, uniti a un miglioramento importante della forza e resistenza muscolare».

 

di Redazione Essentis 

press to zoom

press to zoom
squadra+essentis.jpg
squadra+essentis.jpg

press to zoom

press to zoom
1/24

LE PRECEDENTI CONFERENZE

maggio - giugno 2016

SARDEGNA
SARDEGNA

press to zoom
PALERMO
PALERMO

press to zoom
SARDEGNA
SARDEGNA

press to zoom
1/2

18-19 marzo: Castellammare di Stabia Napoli

15-16 gennaio: Bergamo

Dalle ore 9:00 ore 13:00 visite presso il convento delle Suore Francescane Missionarie di Maria, via Pirandello N° 75 Taormina, h.15:30 CONFERENZA

2 ottobre: Taormina

Si è svolta oggi la conferenza sulla "miotenofasciotomia" organizzata dal Comitato "UN SORRISO PER SOFIA" presso il Convento delle Suore Francescane Missionarie di Maria di Taormina. Il Comitato, nato nel 2012, in occasione della megaraccolta fondi per l'intervento chirurgico in America della piccola Sofia di Taormina, ha voluto organizzare queste tre giornate dedicate a bambini e adolescenti afflitti da varie disabilità motorie. Carmelita Maricchiolo ed io abbiamo pensato di rendere un servizio utile a parecchie famiglie le quali vivono situazioni difficili avendo all'interno di esse dei casi, spesso anche disperati di congiunti colpiti da patologie cerebro-spinali, risparmiando loro un pesante e costoso viaggio in Spagna, luogo dove operano questi tre illustri medici: Nazarov, Guez e Serrahima. Abbiamo voluto offrir loro la possibilità di sottoporre i loro cari all'esame di una medicina olistica, alternativa ma, allo stesso tempo, integrativa alla tradizionale che, in molti casi, ha permesso il miglioramento della qualità della vita di questi pazienti colpiti da pesanti patologie che compromettono la loro motorietà. Spesso noi, per definizione "normodotati", non ci accorgiamo di quanto possa essere importante, per un paziente bloccato dalle sue spasticità, muovere una mano per afferrare un bicchier d'acqua, o impugnare una matita, o, semplicemente, riuscire a tenere drito il capo, o a masticare in modo ottimale il cibo; tutte operazioni, queste, che per noi sono semplici gesti di vita quotidiana, ma che per questi soggetti possono rappresentare il raggiungimento di una grande aspirazione, di un grande traguardo che può offrir loro la possibilità anche di un benchè minimo miglioramento qualitativo del proprio stile di vita. Il trattamento di questi pazienti con queste particolari metodologie chirurgiche e fisioterapiche, per certi versi innovative, ha subito in questi anni degli sviluppi importanti consentendo a molti giovani e non, colpiti da questi pesanti deficit, di ottenere dei miglioramenti significativi con risultati molto differenti da caso a caso; si è infatti potuto assistere a dei miglioramenti modesti, così come a dei successi importanti, capaci di superare e abbattere i precedenti handicap.

La realizzazione di questo evento non deve essere intesa come una sponsorizzazione di queste pratiche chirurgiche, eseguite con tanta perizia da questi illustri medici che operano a Barcelona e che, tra l’altro, vengono praticate, sebbene molto timidamente, anche in Italia, ma piuttosto deve essere considerata come un percorso alternativo all’accettazione passiva e alla rassegnazione verso queste forme patologiche gravi che, comunque, tendono a peggiorare, specie nei più giovani, a causa dell’evoluzione della loro crescita. Il Dott. Igor Nazarov, è nato in Russia laureato nel 1990 a Samara (Russia) in medicina e pediatria, chirurgia pediatrica con traumatologia e ortopedia.

Ideatore e sviluppatore del metodo CINAMED; attualmente residente a Barcelona, in Spagna, dove svolge la sua attività di medico chirurgo presso il policlinico della stessa città, ha iniziato i suoi studi sulla miotenofasciotomia nel 1992 allorquando ha eseguito i suoi primi interventi che fino ad oggi hanno raggiunto i settemila.

Il Dott. Guez, nato nel 1979 a Parigi si è laureato nel 2000. Professore in osteopatia pediatrica, attualmente svolge l’attività fisioterapica da lui sviluppata col metodo denominato “Essentis” a Barcelona.

Egli e tutta la sua equipe operano in stretto contatto sinergico con il Dott. Nazarov costituendo un’integrazione necessaria ed indispensabile al suo metodo chirurgico. Il prof. Aleix Serrahima, genetista, collabora con i due medici su citati in modo da completare, dal punto di vista genetico, il quadro di queste importanti patologie. Tutte queste equipe collaborano costantemente con altri scienziati e ricercatori americani, svedesi, tedeschi ecc.. Ringraziamo il Dott. Igor Nazarov, il Dott. Frederic Guez e il Prof. Aleix Serrahima per la loro gradita e importantissima partecipazione a questo evento.

Ringraziamo Suor Silvana, Suor Tarcisia e tutte le suore del convento per averci ospitato in questa bellissima e antica struttura immersa nel verde; così come ringraziamo la Sig.ra Gina Bonaventura che ha messo a disposizione la sua struttura per il proseguimento delle visite mediche di sabato pomeriggio.

Infine, ma non per ultima, ringraziamo Carmelita Maricchiolo che ha fortemente voluto questo evento a Taormina.

Colgo l’occasione per formulare i miei più grandi ed affettuosi auguri per un progressivo miglioramento a tutti i ragazzi e bambini, e credetemi sono stati tanti quelli che sono stati visitati nel corso di queste tre giornate, che si sottoporranno a questo tipo di trattamento. Coraggio Santi genitori!   

Antonio Faraci

12/13 giugno: Barcellona (Sicilia)

 

 

 

 

15-16 Maggio 2015

 

Roma

  • Facebook App Icon

From: Giulia Nardone
Date: 2015-06-01 13:18
Subject: pensiero Giulia
To: Maria Presti <mariapunto59@gmail.com>

 

Vorrei ringraziare tutti i presenti alla conferenza, la professionalità dei medici, le famiglie e i bambini, Maria e Martina che hanno collaborato con anima e corpo ad una causa così nobile, per avermi regalato un'esperienza indimenticabile. Due giorni di riscoperta umanità, si respirava amore nell'aria. È stato toccare con mano la capacità che abbiamo di saper chiedere aiuto e di aiutare. Bambini amati che chiedono un futuro migliore, un futuro che meritano e che grazie a esperienza, professionalità e organizzazione possono finalmente ottenere.  é stata una vera emozione poter essere d'aiuto per tante persone con una grande anima e un grande cuore. Non dimenticherò mai tutti quei bambini dolcissimi, circondati da amore e capaci di sorrisi che ti accarezzano l'anima. l'impegno  e la forza dei medici che se ne prendono cura è garanzia di  un mondo in cui si lotta per far rispettare i valori della solidarietà e della fratellanza. Un mondo migliore con più possibilità per tutti grazie a nuovi metodi innovativi coadiuvati da passione e esperienza. Un grazie davvero sentito a tutti e un saluto di cuore a tutte le persone meravigliose che ho avuto l privilegio di conoscere in questa occasione straordinaria.

Giulia Nardone Tradutrice 

press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/9

14-15 Marzo 2015

Hotel il Gambero 

Via Passeggiata Archeologica - 80053 Castellammare Di Stabia (NA)

  • Facebook App Icon
  • Facebook App Icon

Il Dr. Igor Nazarov Cinamed e l'equipe di Frederic Guez del Metodo Essentis hanno lavorato indefessi fino a mezzanotte, con professionalità e serietà.

Alla conferenza hanno assistito medici e fisioterapisti che hanno in cura i pazienti da molti anni, un segno tangibile che l’interesse per questa tecnica, ha dato già grandi risultati di cui è possibile apprezzare il post operatorio nei pazienti già trattati.
Tanta umanità riscalda il cuore e lo rende più incline agli altri, ma soprattutto vedere genitori e figli uniti, alla ricerca di nuove speranze e pronti a qualsiasi cosa per i propri cari, ha dato un senso indimenticabile a quest’esperienza.

 

 

                                                                                             SEGUE QUI

9-10 GENNAIO 2015

Unione Italiana dei Ciechi

e degli Ipovedenti

ISTITUTO S. LUCIA VIA PRINCIPE DI BELMONTE, 105 PALERMO

27 e 28 NOVEMBRE 2014

Hotel Andrea Doria

LUNGO MARE ANDREA DORIA 210 - MARINA DI RAGUSA

 

 

Una due giorni intensa quella dello scorso 27 e 28 Novembre 2014 a Ragusa, che in occasione del convegno di presentazione del metodo Essentis ha visto la partecipazione di numerosissime famiglie provenienti da tutto il sud Italia.

 

SEGUE QUI

FIUGGI (FR):11/12/13 aprile 2014

in collaborazione con l’Associazione

DOVE C’E AMORE C’E VITA

 

                                                                              La testimonianza (clicca qui)

 

 

 

 

 

 

 

Barcellona Pozzo di Gotto (ME): 2/3/4 maggio 2014

in collaborazione con l’Associazione

CRESCERE INSIEME

 

NEWS

NEWS

clicca qui per

clicca qui per